Domanda

Configurazione dynamic dns no-ip

  • 23 October 2021
  • 13 risposte
  • 720 visualizzazioni

Ciao a tutti,

sto cercando di configurare il dns dinamico tramite no-ip con il router wind3 hub.

Premetto che lo utilizzavo da anni con il d-link sempre di Infostrada.

In fase di settaggio metto:

DNS user definied

Https

url server: dynupdate.no-ip.com → di solito tutti i router che ho provato negli anni davano una lista, questo no

URL personale: quello con cui mi sono iscritto al sito e che usavo anche prima, ho aggiornato nel sito di no-ip con il nuovo indirizzo

Mi da sempre not accepted.

Dove sto sbagliando?

Grazie


Non trovi quello che stavi cercando? Chiedi alla Community!

13 risposte

Nessuno?

Le schermate del manuale non corrispondono perfettamente a quelle del router

Livello utente 3
Badge +6

ciao @maxx powerr prova a leggere qui, magari trovi ciò che ti serve:

https://community.windtre.it/internet-a-casa-61/dns-dinamico-modem-fibra-1498

Grazie Nina per la risposta.

Al negozio non avevano la più pallida idea di cosa stessi chiedendo loro.

Per fortuna sono riuscito a fare lo stesso, nonstante l’inutilità di questo forum (a parte te :) )

 

Grazie Nina per la risposta.

Al negozio non avevano la più pallida idea di cosa stessi chiedendo loro.

Per fortuna sono riuscito a fare lo stesso, nonstante l’inutilità di questo forum (a parte te 🙂 )

 

Maxx ho anche io lo stesso problema, mi potresti dire come hai risolto???

Grazie

https://www.dynu.com/it-IT/DynamicDNS/IPUpdateClient/Windtre-Hub

Scusate qual è il valore da inserire nel campo URL server DNS Dinamino per no-ip?

Scusate qual è il valore da inserire nel campo URL server DNS Dinamino per no-ip?

ciao hai trovato al soluzione ?

vogliono obbligarci a spendere 15€ ma preferisco usare un router in cascata o il tum Hub  

Perdonatemi ma non mi è chiaro quello che sto leggendo.

Non ho capito se il ddns, che sia quello wind o qualunque altro, vada attivato in negozio.

IO ho provato sia le configurazioni di no-ip.com che dynu.org. Non ne funziona nessuna delle due.

Non funziona nemmeno la configurazione di Wind DDNS (ovviamente deve essere attivata nel negozio ma in negozio in effetti non hanno la minima idea di che cosa si chieda.

Detto questo qualcuno di voi ha i dati di configurazione di no-ip.com? Io ho risolto mettendo in cascata un modem mio tplink e funziona, usando il modem wind come router e basta ma vorrei usarlo come sistema univoco. Potete darmi qualche informazione ? Grazie

vogliono obbligarci a spendere 15€ ma preferisco usare un router in cascata o il tum Hub  

Windtre può anche decidere di tagliare/rendere infruibile questo servizio alla propria utenza e renderlo a pagamento. Ma a patto di dare comunicazione ai propri clienti in maniera tempestiva, e dare la possibilità di esercitare il diritto di recesso senza penali. Cosa che non ha fatto.

Per rispondere in maniera tecnica alla domanda, si può bypassare la limitazione imposta dal modem semplicemente:

1) iscrivendosi a servizi che offrono il dynamic dns come my.noip.com
2) attivare un account, c’è anche gratuito
3) creare un proprio no-ip hostname
4) installare il DUC Dynamic Update Client che è un programmino che deve girare sempre sul pc in background

e non dovrebbero esserci problemi

Livello utente 2
Badge +1

Ciao @Francesco2022 , abbiamo modificato il tuo commento. La tua opinione è importante ma ricordati di farlo nel rispetto delle Regole di partecipazione. Se hai dubbi consulta la nostra netiquette qui https://community.windtre.it/la-nostra-community-windtre-58/regole-di-partecipazione-261

Credo di avere diritto ad esprimere quanto è accaduto, specialmente in questa community, ovvero il fatto che Windtre abbia unilateralmente modificato le condizioni del proprio servizio internet, e pertanto avrebbe dovuto dare comunicazioni tempestive ai propri clienti in ottemperanza alla legge ai sensi dell’articolo 70 comma 4.

Va da sè che la cosa andrà discussa in una istruttoria al Garante nelle sedi opportune

Aggiungo anche un’altra cosa, Windtre non può imporre, di fatto, un proprio servizio tagliando fuori la possibilità di scelta al cliente. Scelta che il sottoscritto ha già fatto da anni, considerando che ho un abbonamento attivo a servizi di indirizzamento dns dinamici con no-ip.com e pago un tot all’anno. Considerando che fino a qualche tempo fa nei settaggi del modem era previsto di poter scegliere un Provider di servizi DNS in modalità manuale, non si capisce perché debba essere di fatto castrata questa possibilità