F.A.Q.

Come si richiede un cambio fornitore con voltura contestuale?

  • 1 October 2021
  • 0 risposte
  • 4862 visualizzazioni

Livello utente 5
Badge

Solo per la luce, è disponibile effettuare il processo di cambio fornitore con contestuale cambio dell’intestatario (voltura), fatta eccezione per i clienti provenienti da Acea Energia. Attualmente per il gas oppure per una fornitura attiva con Acea Energia, non è possibile effettuare direttamente il processo di cambio fornitore con contestuale cambio dell’ intestatario. In tal caso potrai comunque effettuare il passaggio a WINDTRE LUCE&GAS richiedendo prima la voltura al precedente fornitore.

Solo in caso di fornitura luce, per poter effettuare correttamente il cambio fornitore con voltura sono necessari, in aggiunta ai dati della bolletta:

Titolo di possesso dell’immobile

  • Titolarità immobile
  • Tipologia atto
  • Numero atto
  • Data atto e Agenzia delle Entrate

Dati catastali dell’immobile

  • Tipo unità catastale
  • Foglio, particella ed eventuale subalterno

Questi dati si trovano all’interno di:

  • Atto di compravendita registrato presso l’Agenzia delle Entrate, per i proprietari di immobili
  • Contratto di locazione registrato presso l’Agenzia delle Entrate, per gli affittuari

I costi sono pari a 23 euro di oneri di vendita + 25,51 euro di oneri del Distributore, iva esclusa, addebitati sulla prima bolletta utile.

 

 


Non trovi quello che stavi cercando? Chiedi alla Community!